logo-sm
La Locanda del Prete Saragano

L’antico borgo di Saragano, il cui nome (dalla radice Sarag) richiamerebbe l’albero del ciliegio, fu con ogni probabilità un insediamento posto sul confine del ducato Longobardo di Spoleto; l’etimologia testimonia la vocazione agricola del territorio ancora immerso nel verde degli uliveti e dei vigneti umbri.

Oggi tutto è cambiato a Saragano, ma tutto è rimasto come prima. Il restauro conservativo voluto dai proprietari ha solo riportato il luogo agli antichi splendori.
Le pavimentazioni ripristinate, le mura ricostruite con assoluto rigore filologico confermano un’atmosfera tipicamente medievale, consentendo agli ospiti di vivere un soggiorno fuori dal tempo.